Ralph Spaccatutto, una piccola enciclopedia sulla storia dei videogiochi

Il film di animazione Disney, Ralph spaccatutto, da un lato, essendo un opera Disney è prevalentemente indirizzato a più piccoli, dall’altro schiaccia l’occhio alla generazione dei videogiocatori degli anni...

Ralph

Il film di animazione Disney, Ralph spaccatutto, da un lato, essendo un opera Disney è prevalentemente indirizzato a più piccoli, dall’altro schiaccia l’occhio alla generazione dei videogiocatori degli anni ’80, oggi probabilmente genitori di quei bambini che sono a vedere il film.
Diviene così un opera citazionista che rimarrà nei nella storia sia dell’animazione che dei videogiochi.
La sua struttura portante è il mondo dei videogiochi dalla loro nascita, si vedono le palette di pong (Atari 1972) fino a oggi, si vedono dei guerrieri le cui armatura sono chiaramente quelle di Halo (Bugie studios 2004). L’opera diviene così una piccola enciclopedia dei videogiochi.
Lungi da me riuscire a riportare tutti le citazioni, adattamenti, o altro, vorrei comunque iniziare a fare il punto su quanto sia presente in questo divertentissimo film di animazione Disney. Sperando di aprire la strada a altri attenti osservatori che possano ampliare questo raccolta di citazioni.

Ralph e Felix i protagonisti del videogioco che fanno da incipit al film stesso, sono un chiaro omaggio a Donkey Kong (Nintendo 1981). Infatti Ralph è una trasposizione di Donkey Kong (che spaccava tutto) e Felix di Mario (che avvolte per salvarsi utilizzava un martello), ma anche gli altri protagonisti sono o personaggi esistenti di videogiochi o loro citazioni, esempio Q-bert è tratto dal videogioco omonimo Q-bert (Gottlieb 1982), mentre Calhoun è una citazione dei protagonisti di Halo (Bugie studios 2004).
Ma andiamo con ordine.

629
Durante la seduta di gruppo possiamo vedere Bowser da Super Mario Bros (Nintendo 1985), Dottor Eggman da Sonic the Hedgehog (Sega 1991), Kano da Mortal Kombat (Midway games 1992), M. Bison e Zangief (anche se è un personaggio dell’anime) da Street Fighter (Capcom 1987), Clyde da Pac-Man (Namco 1980), Cyril da The House of the Dead (Sega 1996), Smoke da Mortal Kombat II (Midway games 1993), Neff da Altered Beast (Sega 1988), Beholder da Eye of the Beholder (Westwood studios 1990), Robot da Cyborg Justice (Novotrade 1993), Satine da Diablo (Blizzard North 1996) e Mishaela da Shining Force (Sega 1992).

500px-Tapper_ryu_and_luigi

La maggior parte dei personaggi la si può notare nella stazione centrale o nel Tapper’s bar, anche esso una citazione del famoso videogioco Tapper (Bally Midway 1983). Possiamo notare Q*bert (Gottlieb 1982), con i suoi nemici ovvero: Coily, Slick, Sam and Ugg , Chun-Li, Cammy and Blanka (Capcom 1987), Pac-Man (Namco 1980) insieme a suoi nemici Blinky, Pinky, Inky, The Paperboy da Paperboy (Atari Games 1984), le due racchette e la palla di Pong (Atari 1972), Dig Dug, e i suoi nemici Pooka e Fygar da Dig Dug (Namco 1982), The Qix da Qix (Taito 1981), Frogger da Frogger (Sega 1981), Peach da Mario Bros (Nintendo 1985), la principessa Rosaline da Mario Galaxy (Nintendo 2007), Sonic da Sonic the Hedgehog (Sega 1991),ma lo si vede anche alla festa.
Ma non possiamo dimenticare anche i giochi citati o adattati.
Sugar Rush è un versione riveduta e corretta di Super Mario Kart (Nintendo 1992), Hero’s Duty è un mix tra Halo (Bugie studios 2004), Call of Duty (Acitivision Blizzard 2003), Gears of War (Epic Games 2006) e Time Crisis (Namco 1995). Come già detto lo stesso gioco di Ralph spacca tutto è una citazione di Donkey Kong e in parte Rampage (Midway games 1986).

wreck-it-ralph-characters

Unico personaggio totalmente originale è Vaneloppe, infatti non ha nessun videogioco di riferimento è proprio un Glinch!
Inoltre gli autori hanno voluto nascondere delle chicche per i più appassionati di videogiochi quali:
il graffito, su una delle pareti nella stazione centrale, “Aerith lives” è un omaggio a Final Fantsy VII (Square Enix 1987). Il codice di accesso utilizzato da Re Candy per entrare nel codice del programma.
Il codice digitato su un pad del Nintendo 8 bit è (Up, Up, Down, Down, Left, Right, Left, Right, B, A, Start). Questo codice che fece la sua prima comparsa sul gioco Contra (Konami 1987) era l’unico che permetteva di aprire un cheat code. Da quel gioco in poi questo divenne il codice Cheat di molti giochi della Konami.
Il Glinch lo strano effetto che colpisce Vaneloppe, è in realtà il bug che bloccava (con effetto molto simile a quello del film) il video gioco Pac man quando si raggiungeva il 256° livello, questo effetto fu chiamato “Pac-Man Bomb Screen“.
E infine il punto esclamativo “!” tipico di Metal Gear solid (Konami 1986) con tanto di jingle.
Sfugge il perché alcune citazioni non sono proprie dei videogiochi ma da altro, oltre il già citato Zangief, anche il personaggio Turbo è chiaramente ispirato al protagonista della serie animata Speed Racer (forse un frecciatina alla versione live action e al suo fallimento al box office?),
Due i grandi assenti: il protagonista di Dragon’s Lair (Advanced Microcomputer Systems 1983) Dirk the Daring, per volere del suo creatore che ha detto “No!”, almeno in questo primo capitolo a un suo utilizzo nel film, e Mario che è solo citato.
Un ultima nota, ho avuto l’impressione che John Lasseter abbia voluto citare segretamente Wall-E con l’apparizione pur breve dello scarafaggino che ricorderete essere l’amico del simpatico robot Wall-E.

Curiosità:
Sono stati realizzati degli spot dei videogiochi cabinati presenti nel film: di FiX it Felix 1982, Sugar Rush Speedway 1997, Hero’s Duty 2012, naturalmente sono fake, non usci mai nessuno di questi videogiochi, ma sono così ben fatti, che vien voglia di trovare una sala dove giocarli o ancor meglio andare da Litwak’s Arcade.
FiX it Felix:

Sugar Rush Speedway:
:

Hero’s Duty:

fonte you tube

In una delle foto promozionali USA è presente una scena con Q-bert diversa da quella che si vede nel film, speriamo si possa vedere nella versione Blu-Ray.
Ecco le pics:
Quella del film al cinema
wreck-it-ralph cinema

Quella nel trailer promozionale

bscap0000

Categorie
News

Le Ultime Novità: