ULTRON – Approfondimenti e ipotesi sulle origini

ULTRON – Quali potrebbero essere le origini del villain di Avengers: Age of  Ultron ? Al Comic Con di San Diego di quest’anno Joss Whedon, regista di The Avengers,...

ULTRON – Quali potrebbero essere le origini del villain di Avengers: Age of  Ultron ?

the-avengers-2-age-of-ultron-logo

Al Comic Con di San Diego di quest’anno Joss Whedon, regista di The Avengers, ha ufficialmente confermato il titolo del film, da tutti conosciuto come The Avengers 2, e, indirettamente, chi interpreterà il Villain (nemico). Il film s’intitolerà The Avengers: Age of Ultron, spoilerando che il Villian sarà il temibile Ultron. Ma Whedon ha anche confermato che Age of Ultron sarà profondamente diverso dalla saga a fumetti omonima, e che anche le origini di Ultron saranno riscritte, e ricordiamo che James Spader interpreterà l’Utron cinematografico (qui potete leggere il nostro l’articolo).

Se da un certo punto di vista si comprende che la trama del film sarà diversa da quella della saga cartacea, sovvengono non pochi dubbi sulla scelta di riscrivere le origini del Villain, da sempre nel cuore di molti fan.
Ultron è sempre stato il simbolo del mito edipico e del conflitto “uomo-macchina”, o per meglio dire “creatura-creatore” nell’universo Marvel. Quali potrebbero essere le nuove origini di Ultron immaginate da Whedon ?
Ma prima di ipotizzare quali possano essere le origini dell’Ultron vediamo chi è Ultron nell’Universo Marvel, villain creato nel 1968 da Roy Thomas e John Buscema, sulle pagine di Avengers 54.
Ultron è un robot dotato di una stupefacente intelligenza artificiale in continua evoluzione. Creato dal Dottor Henry Pym, dai più conosciuto come Ant-man, l’uomo formica.

01
Hery Pym è un genio in biologia, chimica e ingegneria. È lui che crea le incredibili particelle Pym, che danno la possibilità di rimpicciolire un essere umano, e un casco che da la possibilità di comunicare con le formiche. Sempre lui, venuto a conoscenza della tecnologia di Dragon Man (un essere artificiale abbastanza forte, ma non molto intelligente), decide di utilizzarla per creare un robot di nuova generazione, che dovrebbe aiutare il genere umano. Crea così Ultron-1. Ancora non ha un aspetto umanoide, ma ha tutte le pessime qualità che contraddistinguono un umano. Infatti, senza nessuna gratitudine verso il suo creatore, lo ipnotizza e gli fa dimenticare di averlo mai costruito, fatto ciò scompare per poter portare a buon fine i suoi malefici piani.

04
Negli anni che seguono Ultron si evolve, e la sua prima comparsa come nemico degli Avengers avviene con la versione Ultron-5, ma si rivela essere un completo fallimento. L’automa impara dai suoi errori e si evolve nuovamente, creando anche suo “figlio”. Riesce in ciò grazie a una prima versione dell’automa, chiamato Torcia Umana (da non confondere con il membro dei fantastici quattro) che ebbe una discreta fama durante la Seconda Guerra Mondiale, e il tracciato mentale di un altro supereroe Marvel da tempo creduto morto, parliamo di Wonder Man. Crea così Visione, che però gli si rivolta contro alleandosi con gli Avengers, e che permette a questi ultimi di sconfiggerlo nuovamente.
Ma la matrice di Ultron rimane integra e ciò gli permette di evolversi ancora. I lettori assistono a vari up-grade (dal modello 6 saranno tutti in adamantio) fino al terribile automa, arrivando così a Ultron 12, che sembra porre fine alla saga degli Ultron.
Ma si sa che nell’Universo Marvel nulla muore mai per sempre, tanto meno i robot. A portarlo nuovamente in vita è il Dottor Destino che, essendo venuto in possesso dei tracciati mentali di Ultron, crea la versione Ultron 13, che però verrà distrutta, non prima che l’automa salvi i suoi tracciati per una nuova evoluzione. Ultron, così, diventerà un nemico ormai difficile da sconfiggere definitivamente, ma solo momentaneamente.

03
Dopo questa breve e sintetica biografia di Ultron, non si comprende perché riscrivere le origini di questo mitico Villain che ha una interessantissima genesi, che lo porta a odiare il padre e quindi introduce profondi concetti legati al confronto padre/figlio e al desiderio dell’uomo di avvicinarsi a Dio nel creare la vita, anche se artificiale. E infine la sua volontà, a sua volta, a produrre la vita non solo con copie evolute di se stesso, ma con figli che, solo in parte, portano tracce del suo essere. Dimenticando tutto ciò poniamoci la domanda: “quale sarà l’idea di Whedon nel riscrivere le origini di Ultron?

Faremo delle ipotesi sulla nascita di Ultron che Whedon potrebbe aver utilizzato, ricordando che comunque Ultron dovrà obbligatoriamente esser fatto di Adamantio o Vibranio, per resistere ai vendicatori ed essere dotato di un’intelligenza artificiale di notevole valore, per contrastare geni del calibro di Banner e Stark.
Ecco le nostre 10 ipotesi, correlate da commenti, di come potrebbero essere le nuove origini.

02
1) È un’armatura o un progetto sfuggito al controllo di Tony Stark. Potrebbe essere precedente a Iron Man 3 (dove abbiamo visto che Stark, si era dato alla pazza gioia nell’inventare armature su armature). Oppure post Iron man 3. Tony Stark, stanco di indossare l’armatura, crea un’armatura super senziente con i suoi schemi mentali che, però, per qualche ragione (pirati informatici o simili), diviene Ultron e si ribella al suo creatore.
Questa soluzione non sarebbe però molto originale; sia perché metterebbe gli Avengers e Iron Man al centro di tutto, e metterebbe in secondo piano il gruppo, come del resto è già successo nel primo Avengers. Speriamo che questa idea venga accantonata, perché rovinerebbe, a mio avviso, il gruppo Avengers.
2) Un gruppo terroristico, Hydra o AIM (nuovamente formatasi), sviluppano un nuova minaccia per il pianeta. L’essere senziente e virtualmente invincibile quale è Ultron, che potrebbe anche ribellarsi ai suoi creatori o esserne solo un arma, in questo caso perderemmo i riferimenti filosofici. Anche questa ipotesi è, secondo me, da scartare. Intanto è un concetto già visto in Capitan America o Iron Man 3, e poi sprecherebbe il potenziale contenuto in un personaggio come Ultron.

05
3) Nasce dall’affermazione di Whedon che ha confermato la presenza di Scarlet Witch e Quicksilver, nel film. I due personaggi, nell’universo Marvel, sono due mutanti, fratello e sorella, inizialmente malvagi, poi divenuti difensori dell’umanità. Attenendoci alle parole del regista, viene da pensare che potrebbe fare, quindi, la comparsa di un qualche super gruppo di nemici (non per forza solo mutanti) che minacciano gli Avengers. Questo super gruppo di malvagi porterebbe a due diversi sviluppi nella nascita di Ultron.
Il primo è che si sia imboscato nel super gruppo, facendosi credere “super umano” per poi svelare la sua vera natura e cercare di eliminare la vita dal pianeta terra. Il secondo è che il leader del malvagio super gruppo con lo scopo di conquistare il pianeta. Interessante soluzione, ma rischia di essere frettolosa sia nella spiegazione del super gruppo nemico che per Ultron stesso. Infatti il film non può certo durare quattro ore, e quindi diviene un film che, alla fine, sacrificherebbe la trama a favore di combattimenti ed esplosioni più o meno spettacolari.
4) Introduce un personaggio a sorpresa, quale potrebbe essere l’Alto Evoluzionario, o Kang. Da questi parte la creazione di Ultron, ma solo la creazione. Il creatore svanirebbe per il resto del film ripresentandosi, se proprio necessario, verso la parte finale. Soluzione curiosa, ma presenterebbe un altro Villain e ciò sarebbe anomalo, ma sicuramente sorprendente. Personalmente non mi dispiacerebbe.

06
5) Il creatore di Ultron è Thanos e ciò legherebbe questa fase due alla fase tre. Soluzione molto banale che però piacerebbe sicuramente al giovane pubblico nel quale ancor di più crescerebbe l’attesa del terzo capitolo. Di certo non si capirebbe perché un essere così potente come Thanos debba ricorrere a Ultron, se non per fare tre film.

6) Ultron arriva da un futuro alternativo. Si celano, quindi, le sue origini che sono spiegate solo alla fine del film. Sarebbe una delle soluzioni più atroci mai pensate, sia perché hanno il sapore del già visto, sia perché nel 2014 abbiamo il nuovo film degli X-men che ha una trama molto simile.

7) Ultron potrebbe essere un automa inviato sulla terra da un razza aliena, in un dimenticato passato. Ha trascorso gli ultimi secoli a evolversi e ora è pronto a conquistare la terra. Molto simile a recenti film di fantascienza, quindi da evitare assolutamente. Però, potrebbe interessare visto che in questi anni i film con alieni piacciono e il film The Avengers aveva l’invasione aliena come fulcro del film.

8) Il sistema Jarvis (visto anche in Irom Man 3) impazzisce e crea un “Io” reale e non più virtuale, e comprendendo la limitatezza dell’uomo lo vuole distruggere. Inoltre essendo vicino agli Avengers, potrebbe comportarsi modello cavallo di Troia. Come idea non sarebbe bruttissima, ma si potrebbe perdere il confronto uomo/macchina

9) Per dare un maggior spessore a Hulk, ovvero a Bruce Banner, che di tutti gli Avengers è quello che non ha ancora avuto un suo film, in questa nuova gestione, sarebbe lui indirettamente o direttamente il creatore di Ultron. Ad esempio, preoccupato del pericolo insito in Hulk, vuole creare un essere capace di bloccarlo e lo chiama Ultron. Ma sfortunatamente il progetto è rubato da un qualche gruppo di super cattivi, o sfugge al suo controllo e da qui diviene una minaccia.

07
10) Ultron non esiste, è solo un programma di intelligenza artificiale che, studiando il comportamento distruttivo degli umani, decide di eliminare l’umanità per salvare il pianeta. Per realizzar ciò crea degli automi dipendenti da lui, concepiti per sconfiggere gli Avengers.

E voi come pensate che Whedon introdurrà e svilupperà Ultron in questo Avergers: Age of Ultron?

07

Categorie
NewsRecensioniWideNews

Le Ultime Novità: