NON BUTTIAMOCI GIU con Aaron Paul il nuovo film tratto da un romanzo di Nick Hornby. Trailer Italiano.

#NonButtiamociGiù è  una commedia amara sui risvolti fortunosi e malinconici della vita. Dal 20 marzo al cinema. SINOSSI: Erano pronti a fare un salto di qualità… Dal Best Seller...

#NonButtiamociGiù è  una commedia amara sui risvolti fortunosi e malinconici della vita. Dal 20 marzo al cinema.


SINOSSI:

Erano pronti a fare un salto di qualità…

Dal Best Seller di Nick Hornby (“About a Boy”, “Alta Fedeltà”), la storia di quattro sconosciuti che, durante la notte di Capodanno, si incontrano in cima al grattacielo più alto di Londra con lo stesso intento, ovvero quello di saltare giù. Questa coincidenza è talmente grottesca da farli desistere temporaneamente e stringere un patto: nessuno dei quattro si suiciderà per almeno 6 settimane, ma la notte di San Valentino si ritroveranno sullo stesso grattacielo per fare il punto della situazione sulle loro vite. Una commedia sull’amore, sull’amicizia e sull’importanza di avere qualcuno con cui condividere qualsiasi cosa, anche il tetto di un grattacielo…

Il film è tratto dal bestseller di Nick Hornby mentre la regia è di Pascal Chaumeil.
Il cast artistico è composto da Pierce Brosnan, Toni Colette, Aaron Paul, Imogen Poots Sam Neill.

L’idea di Nick Horby:

“L’ispirazione per Non buttiamoci giù mi è venuta sentendo che alcune notti dell’anno sono le più gettonate, per così dire, per i suicidi”, dice Hornby. “E poi, ripetutamente, passando sul ponte Archway, vicino casa mia nel nord di Londra, che è un luogo prediletto per i suicidi, ho pensato: questo significa che in quelle notti si può incontrare qualcuno che pensa la stessa cosa?”

Nel concepire e scrivere i quattro personaggi principali del romanzo, Hornby ha cercato di esplorare diversi temi. Con Martin c’è il problema del successo travolgente e del vivere con la vergogna per le beghe legali e la perdita di popolarità, come sottolinea l’autore, un’idea che gli è balenata a causa dei titoli salaci dopo la pubblicazione del suo libro. “Martin non è un pedofilo, però”, osserva Hornby, “È andato a letto con una ragazza di 16 anni che ne dimostra molti di più, ma chiaramente è qualcosa che non avrebbe dovuto fare, dal momento che è sposato e con figli”.

Non Buttiamoci Giu

Categorie
NewsPoster e ImmaginiWideNews

Le Ultime Novità: