I 9 flop commerciali +1 con Johnny Depp!

Da pochi giorni è uscito in USA il nuovo film di Johnny Depp, Mortdecai, che si sta rivelando essere, almeno in America un flop. Molti produttori cinematografici considerano Johnny...

Da pochi giorni è uscito in USA il nuovo film di Johnny Depp, Mortdecai, che si sta rivelando essere, almeno in America un flop. Molti produttori cinematografici considerano Johnny Depp un nome che assicura successo al botteghino, sia per la bravura che il fascino che esercita sul pubblico femminile. Effettivamente, per alcune opere, la sua presenza ha fatto la differenza, un esempio per tutti la saga dei Pirati dei Caraibi che senza la sua interpretazione non avrebbe avuto un tale successo planetario. Ma è anche vero che spesso la sua presenza in un film e il conseguente cachet milionario, non ha dato i frutti sperati. Nove i flop nei quali sfortunatamente Johnny Depp è l’attore protagonista. Per la serie non è tutto oro quello che luccica vediamo i nove flop movie che ipotizziamo abbiano fatto pentire le produzioni della presenza costosa di Johnny Depp.

Arizona Dream (1995) diretto Emir Kusturica, che realizza il suo primo film in USA. Grande cast budget di 19 milioni di dollari più 5 milioni di dollari di marketing pubblicitario. Il film incassa appena $112,547 in USA e poco più di un milione di dollari nel resto del mondo. Calcolando che alla produzione arriva poco più del 40 % dell’incasso ciò significo una perdita di oltre La produzione perse oltre 23 milioni di dollari.

986-08

The Ninth Gate (La nona porta del 1999) diretto da Roman Polanski. Il film costo 38 milioni di dollari, a cui si aggiunsero 8 milioni di dollari di marketing pubblicitario. Incasso appena $18,661,336 in USA e $39,740,562 per un totale 59 milioni di dollari, quindi solo 29 ne arrivarono alla produzione. La perdita fu di  circa 17 milioni di dollari.

depp

Il 1999 fu sicuramente un anno da dimenticare per Johnny Depp, infatti qualche mese dopo uscì The Astronaut’s Wife (La moglie dell’astronauta) diretto da Rand Ravich, regista di non grande abilità. Il film, ad alto budget, costo ben 75 milioni di dollari a cui si aggiunsero 10 milioni di marketing pubblicitario. Incasso appena $10,672,566 in USA e solo $8,926,022, per un totale di circa 30 milioni di dollari, quindi solo 15 milioni di dollari alla produzione, a mala pena pagarono i costi di marketing pubblicitario. La perdita netta fu di oltre 70 milioni di dollari e al regista Rand Ravich non fu affidato più nessun altro film ad alto budget.

986-06

The Man Who Cried (L’uomo che pianse 2000) diretto da Sally Potter. Con un budget di oltre 20 milioni dollari più 4 milioni di marketing pubblicitario. Incassò solo $747,092 in USA e $1,043,748 nel resto del mondo per un totale di 1.8 milioni di dollari di cui solo 900 mila alla produzione. La perdita fu di oltre 18 milioni di dollari.

986-05

The Libertine (2005) diretto da Laurence Dunmore budget di $22,000,000 a cui si aggiungono 5 milioni di budget pubblicitario. Incasso $4,835,065 in USA e $6,016,999 nel resto del mondo, per un totale di 10.8 milioni di dollari di cui solo 5.4 alla produzione. La perdita netta per la produzione fu di 21 milioni di dollari.

986-04

The Rum Diary (2011) diretto da Bruce Robinson. Budget di 45 milioni di dollari, più 10 di marketing pubblicitario. Incasso $13,109,815 in USA e $10,837,729 nel resto del mondo realizzando un totale di poco più di 23.9 milioni di dollari quindi solo 11.8 alla produzione. La perdita netta fu 43 milioni di dollari.

986-03

Come il 1999 anche il 2012 fu un anno pessimo per i due film con Johnny Depp anche se lui percepì compensi tra i più alti di quel periodo. Dark Shadows (2012) diretto da Tim Burton, con budget di 150, più 30 di marketing pubblicitario. Incasso in USA $79,727,149 e nel mondo $165,800,000, per un totale di $245,527,149, che potrebbe sembrare un buon incasso peccato che solo 122,5 circa arrivarono alla produzione. La perdita netta fu di 57 milioni di dollari, un brutto colpo per la coppia Burton/Depp.

986-02

The Lone Ranger (2012) diretto da Gore Verbinski. Il più grande flop di Johnny Depp. Budget 215 milioni di dollari più 35 milioni di dollari di budget pubblicitario ottenne un incasso USA di $89,302,115, mentre nel resto del mondo di $171,200,000 per un totale di $260,502,115. Solo 130 milioni rientrarono alla produzione, la perdita fu di oltre 120 milioni di dollari.

986-01

Transcendence (2014) diretto da Wally Pfister. Budget di 100 milioni di dollari oltre 10 per il marketing pubblicitario. Realizza un incasso di $23,022,309 in USA e di $80,016,949 nel resto del mondo per un totale di poco più di 103 milioni di dollari. La produzione ottenne così 51,5 milioni di dollari, riportando una perdita di netta di oltre 50 milioni di milioni di dollari.

986-00

+1: Mortdecai è appena uscito in USA e ha deluso ampiamente le aspettative e solo il resto del mondo potrebbe evitare il pericolo di un nuovo flop.

Per non perdere nessuna news iscriviti Gratis al nostro giornale online, basta una mail

Categorie
NewsPoster e Immagini

Le Ultime Novità: