SUPERGIRL – La Recensione del Pilot

Debutta in TV la serie dedicata a Supergirl!

E finalmente anche Supergirl debutta in TV! Avevamo bisogno di una nuova serie di supereroi? Beh giudicando dalla qualità delle serie dello stesso tema direi che si può quantomeno ben sperare. Il pilot è sempre di difficile classificazione poiché i creatori della serie non si sbilanciano mai e livellano tutto sulla presentazione del protagonista. A volte come in questo caso si avverte quale sarà il filone principale della trama.

Kara Danvers (Melissa Benoist) è una giovane segretaria tutto fare e come suo cugino (Clark Kent, si proprio Superman) lavora in un giornale ma di un’altra città: National City. All’inizio sembra di assistere all’inizio de Il Diavolo veste Prada, con la rifatta Calista Flockhart nei panni della perfida Meryl Streep. Il siparietto funziona e bene, è tutto molto simpatico anche se l’ex Ally McBeal non ha il magnetismo di Maryl Streep ed è meno credibile. Kara è una ragazza che al contrario degli altri supereroi non ha paura di mostrare quello che è ed è desiderosa di intraprendere la “carriera” da supereroe.

Il meccanismo funziona e Supergirl si presta molto bene per essere una commedy apprezzata dai teenager. Dal punto di vista della caratterizzazione del personaggio principale sembrano esserci tutti i buoni presupposti per far bene. Sopratutto se si continuerà ad affrontare il suo lato umano e i problemi da adolescente. A livello action si è visto di meglio e i cattivi devono essere delineati ancora di più. Ma è presto, sappiamo davvero poco.
Non essendoci una serie TV di Superman possiamo pensare che Supergirl non avrà alcun crossover come invece ne beneficiano continuamente Arrow e The Flash.

supergirl

Categorie
Serie TV

Le Ultime Novità: