Ridley Scott rivela delle novità sulla saga di Prometheus

Prometheus sarà composto quasi sicuramente da 4 capitoli.

Ridley Scott  ha parlato di alcuni interessanti dettagli che riguardano i suoi futuri lavori riguardanti Prometheus,  durante un intervista a IGN.

Scott ha detto si intitolerà:  Alien: Paradise Lost, e che finalmente si scoprirà chi ha creato gli alieni. Il regista ha così commentato:

“Le riprese di Prometheus 2 inizieranno a febbraio 2016, e la sceneggiatura è già pronta. A cui potranno seguire uno o forse due sequel  il tutto per portarci al primo  Alien.”

Scott ha spiegato che solo dopo un potenziale terzo o quarto sequel di Prometheus finalmente tutto si potrebbe ricondurre ad Alien. Lo scopo di questi prequel, a detta di Scott, è quello di spiegare al meglio questo universo, i perché e il come sono nate queste creature. Inoltre si è dimostrato molto dispiaciuto di non aver seguito personalmente lo sviluppo della saga dopo il primo Alien, e che invece altri se ne siano occupati. Questi nuovi film, secondo lui, riusciranno a portare una maggiore chiarezza nello sviluppo dell’intera saga.

Continuando ha detto:

“Ho sempre pensato ad Alien, come una sorta di infezione batterica. Ho sempre pensato che quella nave originale, che io chiamo il croissant, era una nave da guerra, in possesso di queste creature biomecaniche che però non ha concluso la sua missione.”

Sarà molto interessante scoprire l’origine degli Alien e della loro regina madre. E il sapere che tutto si concluderà con l’inizio della saga non può che incuriosire maggiormente i fan. Ricordiamo che Alien: Paradise Lost sarà distribuito nel maggio del 2017, ma il giorno non è stato ancora annunciato ufficialmente.

Ridley Scott Prometheus

Ridley Scott Prometheus

Categorie
NewsWideNews

Le Ultime Novità: