James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond: le auto de La morte può attendere - (Die Another Day, 2002)

Benvenuti in questa rubrica dedicata alle Auto di James Bond. Ogni giorno con un articolo dedicato vi mostreremo le auto che l’agente segreto più famoso e longevo della storia del cinema ha avuto nei suoi film, dal primo all’ultimo. Cliccate QUI per visualizzare quelli andati online fino a oggi.

James Bond Agente 007  La morte può attendere – (Die Another Day, 2002)

James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond utilizzerà:

Aston Martin Vanquish del 2002 motore 6000 cc, 12 cilindri a V che eroga un potenza di 460 CV.

aston

L’auto è ricca di interessanti gadget.

Probabilmente quello più interessante ovvero l’invisibilità

DADAston5

Shotgun sul cofano anteriore

e nascosti nella griglia frontale

Blindatura speciale

James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond: le auto de La morte può attendere

Copertoni chiodati

Controllo a distanza

James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond: le auto de La morte può attendere

Scanner termico:

Missili nascosti dietro la griglia anteriore:

Tutti comandati da questo pannello di controllo:

Ford Thunderbird del 2002 motore 3900 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 252 CV. Il colore di questo modello è stato realizzato appositamente per il film non è stato possibile averlo nelle versione in vendita per il pubblico, rendendo unica questa auto. La guida Jinx

ford

 Ford Fairlane 500 Skyliner del 1957 motore 4778 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 208 CV.

chvro

I Villain utilizzeranno:

Jaguar XKR del 2002 motore 4196 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 390 CV. Questa è l’auto del villain che possiede molti gadget e sarà la nemesi dell’Aston Martin.

dadxkr3ky6.5443

Ecco i gadget:

Scanner termico che permetterà di rilevare l’auto invisibile di Bond.

Minigun

Lancia missili nascosti dietro la mascherina frontale

Lancia missili sulle fasce laterali

James Bond: le auto de La morte può attendere

James Bond: le auto de La morte può attendere

Pesante Blindatura

Mortaio nel vano posteriore

Due rostri nascosti nel frontale

Le auto di contorno più importanti sono:

Ferrari F355 Berlinetta del 1995 motore 3495 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 375 CV.

ferrari

Ferrari 360 Modena del 1999 motore 3586 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 394 CV.

ferrri m

Porsche 911 Carrera 4 del 1995 motore 3000 cc, 6 cilindri in linea che eroga un potenza di 420 CV.

porsche

Lamborghini Diablo del 1992 motore 5707 cc, 12 cilindri a V che eroga un potenza di 492 CV.

diablo

MDA GT 40  del 1992 motore 5374 cc, 8 cilindri a V che eroga un potenza di 500 CV.

gt40

Di queste auto qual è l’auto che preferite? A noi ha colpito molto la Jaguar XKR. L’appuntamento è per domani con le auto presenti in agente 007 Casino Royale.

Categorie
Cinema

Le Ultime Novità: