Scopriamo la scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island!

e qualche curiosità

Chi sono i mostri della scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island?

Nella scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island allo spettatore vengono mostrate delle immagini che raffigurano dei graffiti all’interno di una caverna.

Questi rappresentano delle gigantesche creature. Una di esse è facilmente riconoscibile, infatti è il mitico Godzilla che abbiamo visto nel film omonimo del 2014, ma le altre potrebbero essere sconosciute a chi non conosce l’universo di Godzilla.

Noi di WideMovie vi sveleremo, non solo, chi sono queste tre creature, ma anche le origini nei film giapponesi e qualche curiosità. Così chi lo desidera potrà farsi una cultura su questi “famossimi”, in Giappone e non solo, Kaiju presenti nella scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island.

Una scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island

Una scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island

Le creature che vediamo nella scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island sono: Rodan, Mothra e King Ghidorah

che voci ufficiose dicono che appariranno nel secondo film di Godzilla dal titolo Godzilla: King of the Monster.

La prima che vediamo è

Rodan

Rodan 1961

Rodan

Poster italiano 

Rodan (ラドン – Radon -) come avrete notato il nome fu cambiato nella versione inglese e in seguito in quella italiana. Questo per non creare confusione con l’elemento chimico Radon. Apparve la prima volta nel film Radon della Toho del 1956, e in Italia fu presentato con il titolo “Rodan, il mostro alato”. Rodan nasce da un uovo mutato, sul monte Aso. La mutazione lo farà divenire gigantesco e otterrà anche dei poteri quali: volare a velocità supersonica, creare spostamenti d’aria altamente distruttivi con le ali, emettere un fuoco distruttore dalla sua bocca quando si evolverà in Fire Rodan.

Rodan

Rodan

Curiosità

Nella sua prima apparizione era alto 50 metri, con un’apertura alare di 120 metri e un peso di 15.000 tonnellate, quando apparve insieme a Godzilla era alto 70 metri, apertura alare di 150 e un peso di 16.000 tonnellate, e infine nella sua ultima apparizione ha raggiunto l’altezza di 100 metri, apertura alare di 200 metri e un peso di 30.000 tonnellate.

Le sue origini saranno riscritte nel film “Godzilla contro MechaGodzilla 2” del 1993. Nascerà sempre da un uovo di Pteradonte mutato, ma residente sull’isola di Adonoa nel mare di Bering. Rimasto per migliaia di anni in uno stato di animazione sospesa sarà riportato in vita dalle lunghezze d’onda di antiche piante di loto Japonicus amplificati dal Research Institute ESP, che daranno vita al “Fire Rodan”.

Fire Rodan

Fire Rodan

Film in cui è apparso:

  • Rodan (ラドン – Radon ) 1956, dopo questa sua apparizione, entro a far parte dell’universo di Godzilla
  • Ghidorah! Il mostro a tre teste (三大怪獣 地球最大の決戦 San daikaijū: chikyū saidai no kessen – La più grande battaglia decisiva sulla Terra dei tre grandi mostri) 1964
  • L’invasione degli astromostri (怪獣大戦争 Kaijū daisensō – La grande guerra dei mostri) 1965,
  • Destroy All Monsters (怪獣総進撃 Kaijū Sōshingeki – Distruggi i mostri) 1968 da noi ebbe un titolo assurdo quale “Gli eredi di King Kong” inutile aggiungere che nel film non compare mai King Kong
  • Godzilla vs. Megalon (ゴジラ対メガロ Gojira tai Megaro – Godzilla vs. Megalon) 1973 anche in questo caso il titolo italiano è tutto un programma ovvero “Ai confini della realtà”
  • Godzilla VS Mekagodzilla (ゴジラVSメカゴジラ Gojira tai Mekagojira – Godzilla VS Mekagodzilla) 1993
  • Gojira – Final Wars (ゴジラ FINAL WARS Gojira – Fainaru Wōzu – Godzilla – Final Wars) 2004.
  • Mothra

    Mothra

Mothra

Poster Italiano

La seconda creatura della scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island è

Mothra è una gigantesca Vanessa Io o anche chiamata Occhio di Pavone (nome scientifico Aglais io LINNAEUS, 1758) della famiglia Nymphalidae, e non una falena come molti credono. Vive nell’isola di fantasia Infant Island (in Italia chiamata Watang). Qui è venerata come una divinità e le sue sacerdotesse sono due fatine gemelle, ultime della loro specie, chiamate Shobijin. Il vero nome è Mosura, Mothra è il nome utilizzato in occidente. Apparve per la prima volta nel film omonimo del 1961

Mothra

Mothra

Curiosità

Comparendo in due forme una larva e Aglais io abbiamo due diverse dimensioni:
Larva: nella sua prima apparizione era lunga 180 metri, peso di 15.000 tonnellate,
Aglais io: lunga 60 metri peso 15.000 tonnellate, apertura alare 250 metri.
Quando apparve insieme a Godzilla
Larva: le dimensioni diminuirono e nei film si trovo a essere lunga da un minimo di 40 metri (Destroy all monster) a un massimo di 53 in Mothra vs Godzilla, per un peso di 8000 tonnellate nel primo caso e di 10.000 nel secondo
Aglais io: lunga 40 metri peso 15.000 tonnellate, apertura alare 135 metri nel primo caso e 65 metri 15.000 tonnellate nel secondo caso mantenendo però la stessa apertura alare.

  • Mothra è insieme a Godzilla l’unico mostro della Toho ad avere una serie di film dedicati a lei.
  • La Toho definisce Mothra la “Regina dei mostri”, mentre Godzilla è il “Re dei Mostri”.
    In Ebirah, Horror of the Deep, Godzilla combatte Mothra, come se i due non si fossero mai visti prima, questo errore è dovuto perché inizialmente al posto di Mothra doveva esserci King Kong.
  • Mothra non ha mai battuto Godzilla da sola. L’unica avviene grazie a due larve di Mothra.
  • Nell’episodio 40 della serie anime TV Orange Road (da noi quasi magia Johny), il cast stanno facendo un film amatoriale e fanno riferimento a Mothra.
  • Nell’anime Love Hina, Motoko ha un sogno in cui Mutsumi Otohime appare come due versioni minuscole di se stessa che cantano ad evocare una versione gigante di Tama-chan in un modo simile a come Mothra è convocato dalle due fatine.
  • Mothra ha una breve apparizione in un episodio dei Simpson in cui Godzilla sta attaccando il piano della famiglia insieme a Gamera e Rodan.
  • Mothra fa una “cameo” nel Godzilla del 2014. Quando Joe e Ford Brody stanno cercando tra le rovine della zona in quarantena, si può leggere la parola “Mothra”. Inoltre, in aula c’è un diagramma con diversi falene e farfalle, la più grande delle quali ha i colori di Mothra.

Film in cui è apparsa:

  •  Mothra (モスラ Mosura) 1961.
  • Godzilla vs Mothra (モスラ対ゴジラ Mosura tai Gojira) in Italia il titolo fu cambiato in “Watang! Nel favoloso impero dei mostri”, mentre in USA il titolo divenne Godzilla vs The Thing, probabilmente trovarono poco accattivante il nome Mothra del 1964 entra a far parte dell’universo di Godzilla.
  • Ghidorah! Il mostro a tre teste (三大怪獣 地球最大の決戦 San daikaijū: chikyū saidai no kessen – La più grande battaglia decisiva sulla Terra dei tre grandi mostri – ) sempre del 1964
  • Il ritorno di Godzilla (ゴジラ・エビラ・モスラ 南海の大決闘 Gojira Ebira Mosura nankai no daikettō”Godzilla, Ebira, Mothra – Il grande duello nei mari del sud-) 1966
  • Gli eredi di King Kong (怪獣総進撃 Kaijū sōshingeki – La carica generale dei mostri -) 1968
  • Godzilla contro Mothra (ゴジラVSモスラ Gojira tai Mosura – Godzilla vs. Mothra -) 1992,
    Rebirth of Mothra (モスラ Mosura – Mothra-) 1996
  • Mothra 2 (モスラ2 海底の大決戦 Mosura Tsū: Kaitei no daikessen – Mothra 2: La battaglia sottomarina -) 1997
  • Mothra 3 (モスラ3 キングギドラ来襲 Mosura Surī – Kingu Gidora raishū – Mothra 3 – L’attacco di King Ghidorah -) 1998
  • Gojira Mothra King Ghidorah – Daikaijū sōkōgeki (ゴジラ・モスラ・キングギドラ 大怪獣総攻撃 Gojira Mosura Kingu Gidora Daikaijū sōkōgeki – Godzilla, Mothra e King Ghidorah – Assalto di mostri giganti -) 2001
  • Gojira × Mothra × Mekagojira – Tōkyō SOS (ゴジラ×モスラ×メカゴジラ 東京SOS Gojira tai Mosura tai Mekagojira Tōkyō Esu Ō Esu – Godzilla contro Mothra contro Mechagodzilla – Tokyo SOS”, dove la lettera “×” in giapponese si pronuncia “tai” ovvero “contro”) 2003,
  • Gojira – Final Wars (ゴジラ FINAL WARS Gojira – Fainaru Wōzu – Godzilla – Final Wars-) 2004.
King Ghidorah

King Ghidorah

L’ultimo mostro ad apparire nella scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island è

King Ghidorah (キングギドラ Kingu Gidora) nelle versioni italiane fu chiamato in vari modi quali: Ghidorra, Gidorà, Ghidoran e Gidra. È un drago, color oro, tricefalo con una coda biforcuta.

Da sempre considerato l’arcinemico di Godzilla. Nasce su venere e in pochi giorni distrusse la civiltà che l’aveva creato, questo gli fece ottenere il nome di “Venus Hellfire” dai venusiani. Assorbe calore solare e raggi cosmici con le sue ali d’oro e li converte in energia.

Arriva sulla Terra tramite una meteora che cadde a Kurobe Gorge. Diversi sono i poteri che possiede tra cui: volare a mach 3 sulla terra, volare nello spazio a una velocità nettamente superiore, emettere dalle sue bocche un raggio chiamato gravity beams altamente distruttivo, creare uragani con le sue possenti ali, utilizzare il collo per creare una mortale stretta, creare una barriera protettiva, generare sei fulmini dalle sue ali, creare una cupola in cui tele-trasportare oggetti non giganteschi, una debole telepatia, morso elettrico.

Tanaka creatore anche di Godzilla, si ispirò per la realizzazione di King Ghodorah all’Idra di Lerna e al drago giapponese Yamata no Orochi. Apparve per la prima volta in Ghidorah! Il mostro a tre teste del 1964.

King Ghidorah

Poster italiano

Curiosità:

Nella sua prima apparizione era alto 100 metri, con un’apertura alare di 150 metri e un peso di 30.000 tonnellate, Inseguito le dimensioni cambiarono la sua altezza variò da 150 metri, apertura alare 175 metri, peso 70.000 tonnellate (Godzilla Vs King Ghidorah), 60 metri di altezza, 80 metri di apertura alare, 50.000 tonnelate (Ribirth of Mothra) e infine apertura alare di 49 metri, apertura alare di 93 metri, peso di 20.000 tonnellate (Godzilla, Mothra e King Ghidorah – Assalto di mostri giganti).

  • Nel film “Godzilla contro il King Ghidorah” del 1991, le sue origini sono riscritte. Risulta essere una forma di vita artificiale, creata dai Futuriani, dotata di un sistema di mutazione genetica.
  • Mentre nel film Godzilla, Mothra e King Ghidorah: Giant Monsters All-Out Attack” del 2001, è raccontato che era stato bloccato all’interno del Monte Fuji dai tre mostri per 10000 anni trascorsi i quali si era rigenerato completamente divenendo “Il Re drago Millenario”
  • Per animare le tre teste e le due code di King Ghidorah erano necessari ben 25 persone.
King Ghidorah

King Ghidorah

Film in cui è apparso:

  • Ghidorah! Il mostro a tre teste (三大怪獣 地球最大の決戦 San daikaijū: chikyū saidai no kessen – La più grande e decisiva battaglia sulla Terra dei tre grandi mostri-) 1964
  • L’invasione degli astromostri (怪獣大戦争 Kaijū daisensō – La grande guerra dei mostri-) 1965
    Gli eredi di King Kong (怪獣総進撃 Kaijū Sōshingeki – Distruggi tutti i mostri-) 1968
  • Godzilla contro i giganti (地球攻撃命令 ゴジラ対ガイガン Chikyū kogeki meirei Gojira tai Gaigan – Direttiva di distruzione della Terra – Godzilla vs. Gigan-) 1972,
  • Godzilla contro King Ghidorah (ゴジラVSキングギドラ Gojira tai Kingu Gidora – Godzilla vs. King Ghidorah-) 1991
  • Gojira Mothra King Ghidorah – Daikaijū sōkōgeki (ゴジラ・モスラ・キングギドラ 大怪獣総攻撃 Gojira Mosura Kingu Gidora Daikaijū sōkōgeki – Godzilla, Mothra e King Ghidorah – Assalto di mostri giganti-) 2001.

Chi sono i mostri nella scena finale di Kong Skull Island?

Ovviamente avrete riconosciuto il ruggito, il mitico ROAR di Godzilla alla fine quando lo schermo è buio.

E voi siete rimasti in sala fino alla fine per vedere la scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island?

king kong, godzilla, mostri, scena finale

Scoprite chi si mostra nella scena dopo i titoli di coda di Kong Skull Island

Categorie
CinemaWideNews

Le Ultime Novità: