Cattivissimo me 3: la recensione in anteprima

Gru scopre di avere un fratello e allo stesso tempo dovrà combattere contro un nuovo cattivo, un ex bambino prodigio diventato un 'criminale'.

Cattivissimo me 3: la recensione in anteprima

Gru scopre di avere un fratello e allo stesso tempo dovrà combattere contro un nuovo cattivo, un ex bambino prodigio diventato un ‘criminale’.

Cattivi si nasce, non si diventa. Infatti Gru, il protagonista, dopo il matrimonio con Lucy, continua a dare la caccia ai super cattivi insieme a lei e alle loro dolci bambine. Il nostro amato protagonista, però, scopre di avere una fratello gemello, Dru, identico a lui, eccetto che per un originale ciuffo biondo. Un inaspettato antagonista del film, il perfido Balthazar Bratt, ex superstar di uno show televisivo. Bambino prodigio degli anni ’80, che vuole vendicarsi per essere stato dimenticato dal suo pubblico, li fa avvicinare. Questo personaggio si rivelerà, oltre che peggior nemico per Gru e la sua famiglia, anche molto pericoloso. Impegnerà il simpatico gruppo per cercare di sconfiggere la terribile minaccia che rappresenta.

Con “Cattivissimo me 3” si giunge al terzo film della saga di animazione “Cattivissimo me”. Incentrata sulle bizzarre avventure di Gru, ex aspirante super cattivo che, nonostante le prime impressioni, si è rivelato un uomo dolce, divertente ed altruista. In questa pellicola, Gru dovrà fare una scelta. Se percorrere la retta via mostrata dalla moglie Lucy e dalle figliolette adottive, Margo, Edith e Agnes, o abbracciare il retaggio familiare appena riemerso. Non serve dire per quale delle due ipotesi fanno il tifo, quel piccolo concentrato di appetito e malvagità che sono i Minions, i simpatici omini gialli tuttofare che da anni spopolano in tutto il mondo.

I registi Pierre Coffine e Kyle Balda, dal 2010 hanno dato vita ad una delle storie più amate dai bambini. Le tre pellicole, oltre a far ridere, pongono l’attenzione su temi come l’amore, la famiglia, ma soprattutto sull’andare oltre le apparenze, perché proprio Gru è il simbolo di come, dietro a una corazza dura, si possa nascondere un cuore buono e generoso: mai giudicare dalle apparenze!

Cattivissimo me 3

Cattivissimo me 3: la recensione in anteprima

Categorie
RecensioniWideNews

Le Ultime Novità: