LEGO NINJAGO: La recensione in anteprima

Il fascino internazionale dei mattoncini perdura e si rimette alla prova

In LEGO Ninjago, una tremenda minaccia si abbatte sulla lontana terra di Ninjago, un paese “assemblato” per assomigliare al Giappone feudale ma con la più avanzata tecnologia dei mattoncini componibili. Lo spietato signore della guerra Lord Garmadon è intenzionato a ridurre in mille brick ogni città che incontra sul suo cammino, seminando panico e terrore tra gli sprovveduti abitanti. Questa minaccia chiama all’azione il giovane Lloyd, alias il Ninja verde, insieme ai suoi amici, che in segreto sono tutti guerrieri e LEGO master Builder. Guidati dal Maestro di kung Fu Wu, tanto spiritoso quanto saggio, devono affrontare questo pericolo, il più cattivo che esista e che è, oltretutto, il padre di Lloyd.
Al fianco del giovane ninja si schiereranno i fratelli Kai e Nya, la focosa ninja rosso e la tenace dominatrice dell’acqua, il nidroid del ghiaccio Zane, il flemmatico Cole, guerriero della terra e lo stravagante ninja blu, Jay.

In questo terzo episodio della saga dei LEGO, l’animazione raggiunge vette di perfezione: la CGI rende perfettamente la sensazione di animazione in stop-motion e la varietà cromatica degli oggetti in scena è davvero sorprendente. Ad essere raccontato è uno dei più tradizionali conflitti: quello tra padre e figlio. Il rapporto tra i due personaggi, Loyd e Garmadon, viene scandagliato in profondità ed assemblato in modo da essere il punto di forza della pellicola. La tecnica dell’Animal Logic, che consiste nel renderizzare le animazioni saltando fotogrammi intermedi, in modo tale da sottrarre fluidità ai movimenti e centrare quel caratteristico e buffo movimento a scatti, non troppo articolato, rende il film particolarmente simpatico.
Mech contro mech e padre contro figlio, nell’epica resa dei conti, questa squadra grintosa ma indisciplinata di ninja, si mette alla prova, ma ognuno deve imparare a controllare il proprio ego e lavorare insieme per scatenare la propria vera potenza.

 

Categorie
RecensioniWideNews

Le Ultime Novità: