Avengers Infinity War – Spiegazione della scena dopo i titoli di coda

l'articolo contiene spoiler sul film Marvel

Tutto sulla scena dopo i titoli di coda di Avengers Infinity War. La scena Marvel che include Nick Fury, Maria Hill e Captain Marvel

I Marvel Studios ci hanno sempre abituato a delle scene dopo i titoli di coda. Spesso si è trattato di agganci e indizi per i prossimi film, altre volte di semplici scene divertenti aggiuntive al film stesso appena conclusosi, altre volte ancora scene incluse nel montaggio di un film successivo. Queste ultime sono le più deludenti ovviamente, quelle invece che fanno da ponte per un nuovo film sono le più attese ed eccitanti per gli appassionati.

Dopo Avengers Infinity War c’è solo una scena dopo i titoli di coda ma importantissima perché ci da un indizio sulla risoluzione del problema Thanos e forse sulla visione di Strange in cui i nostri eroi riescono a vincere contro il titano pazzo.

La scena dopo i titoli di coda di Avengers Infinity War

Nella scena, Nick Fury (Samuel L. Jackson) e Maria Hill (Cobie Smulders) sentono alla radio parlare degli attacchi delle navi aliene. Iniziano a pensare a un piano quando un’auto davanti a loro perde il controllo e si schianta contro un’altra auto. I due scendono dall’auto e si accorgono che non c’è nessuno nell’auto, alle spalle di Nick Fury vediamo un elicottero che perde il controllo e precipita su un palazzo. Nick Fury dice a Maria Hill di chiamare la centrale (in inglese lo chiama “Control”) Maria inizia a dissolversi. Nick Fury sembra aver capito cosa sta accadendo, si dirige nel retro dell’auto in cui viaggiava e prende un dispositivo a noi sconosciuto. Mentre preme il pulsante di invio per mandare un segnale anche lui si dissolve e la sua apparizione si conclude con una delle frasi di Nick preferite “Figlio di…” Il trasmettitore cade per terra e mostra al pubblico che il segnale è stato inviato a Captain Marvel.

Domande e Risposte

Come mai Nick Fury ha con se il trasmettitore?

Mentre è in auto con Maria Hill le chiede se Tony ha dato più notizie, quindi ipotizziamo che Tony Stark lo abbia avvisato della “situazione Thanos” e del suo piano.

Perché Captain Marvel non si è manifestata prima nell’MCU?

Questa è una risposta che non possiamo dare con certezza. Trattandosi di un trasmettitore molto particolare immaginiamo che Captain Marvel si trovi in un’altra realtà o in un’altra dimensione o in un altro tempo. Nick Fury la conosce sicuramente e i due avevano un piano prestabilito in caso di situazioni di emergenza di questo livello. Ipotizziamo quindi che Captain Marvel non esista nel tempo e nella storia che conosciamo. Doctor Strange ci ha aperto a nuovi mondi e tutto è possibile.

Il film di Captain Marvel come risolverà il problema Thanos?

Siamo sicuri che non lo risolverà. Il messaggio di Nick Fury arriverà a Captain Marvel verso la fine del film o addirittura durante una scena dei titoli di coda. In alternativa potrebbe arrivare all’inizio di Avengers 4.
Il film di Captain Marvel racconterà le origini della supereroina negli anni 90 sulla terra. Captain Marvel potrebbe e dovrebbe poi spostarsi in un altro universo/dimensione/realtà per le conseguenze con la guerra con gli Skrull (e dovrebbero esserci anche i Kree).
In Avengers 4 Captain Marvel potrebbe affrontare Thanos prima ancora che questo conquisti tutte le gemme in modo da poterlo sconfiggere data la sua enorme potenza. Più plausibile l’idea che Captain Marvel aiuti gli Avengers rimasti ad andare indietro nel tempo per evitare che Thanos inizi la sua marcia mortale.

Captain Marvel diretto da Anna Boden e Ryan Fleck con Brie Larson nei panni di Carol Denvers sarà nei cinema l’8 marzo 2019 precedendo Avengers 4 (ancora senza titolo ufficiale) che uscirà a maggio dello stesso anno.

scena dopo i titoli di coda di Avengers Infinity War

scena dopo i titoli di coda di Avengers Infinity War

Categorie
Cine-ComicsWideNews

Le Ultime Novità: