Soldado: Recensione in anteprima dell’action con con Benicio del Toro e Josh Brolin

Un susseguirsi di emozioni, legate non ai problemi politici, ma all’animo umano
Soldado

Soldado: Recensione in anteprima
Un susseguirsi di emozioni, legate non ai problemi politici, ma all’animo umano

Essendo sempre meno redditizio, il traffico di droga viene convertito dai cartelli, in traffico di esseri umani che insinuano tra i clandestini, lungo il confine messicano, terroristi islamici che minacciano la sicurezza degli Stati Uniti. Un attentato-suicida in un supermercato texano, provoca una forte reazione del governo statunitense che incarica l’agente Matt Graver (Josh Brolin), di seminare illegalmente il caos, scatenando una guerra che possa indebolire contemporaneamente tutte le parti in gioco.

Soldado con Benicio del Toro e Josh Brolin

Questo assolda il misterioso Alejandro (Benicio del Toro), al quale, un boss, ha sterminato la famiglia e animato quindi da una vendetta che incontra vantaggiosamente, le ragioni di Stato. Infischiandosene della legalità, rapisce la figlia di un potente barone della droga, divenendo però oggetto di una caccia orchestrata dalla polizia messicana corrotta e di gruppi criminali desiderosi solo di mettere le mani sulla ragazzina, che diviene così, un rischio potenziale del quale bisogna assolutamente liberarsi. Messo di fronte a una scelta così infame, Alejandro rimetterà in discussione tutto quello per cui si batte e si consuma da anni.

Soldado recensione

Soldado, è un film fin troppo nitido e calibrato che racconta con una precisione asettica, la freddezza esecutiva e umana dei personaggi di Brolin e Del Toro, che in misure e momenti diversi, vedono la loro corazza incrinata da un principio di compassione che potrebbe rivelarsi fatale. Tutto però, avviene in maniera meccanica, senza che ci sia stato modo e tempo di costruire empatia e credibilità e, soprattutto nella seconda parte, gira a vuoto, attorno alle stesse situazioni che trovano origine nella scarsità di materia narrativa e che racchiude i personaggi dentro una bolla di sapone che, inevitabilmente è destinata a scoppiare molto in fretta.

Soldado vi aspetta in sala dal 18 ottobre.

Categorie
RecensioniWideNews

Le Ultime Novità: