Un piccolo favore: La recensione in anteprima

Una storia sulla natura dei segreti e su come vengono rivelati
un piccolo favore

Un piccolo favore: La recensione in anteprima
Una storia sulla natura dei segreti e su come vengono rivelati

Stephanie, una mamma vlogger, vedova e sempre impegnata, si ritrova improvvisamente ad affrontare la scomparsa della sua migliore amica, Emily, madre super glamour che spicca per l’alone di seduzione che si trascina dietro ovunque vada, due donne molto diverse, che non sarebbero mai state amiche se non fosse stato per i loro figli. In comune hanno il fatto di nascondere entrambe un passato oscuro ma, mentre Stephanie lo cela cucinando biscotti e circondandosi di amici virtuali, Emily lo seppellisce lavorando nell’alta moda, un universo mistico e superficiale.
“Ho bisogno di un piccolo favore” dice Emily un pomeriggio e senza esitazione, Stephanie accetta di portare il figlio di Emily, Nicky, a casa con lei dopo la scuola, non immaginando che “questo piccolo favore” si trasformerà in un intricato mistero. Emily scompare senza lasciare traccia, lasciando Stephanie con suo figlio, la quale, seguendo il suo motto, “le mamme riescono a fare tutte da sole”, decide di darsi da fare, con l’aiuto dei suoi follower dei social media, per trovare la sua amica scomparsa.

Non consapevole, dell’oscuro e snervante viaggio che sta per intraprendere, Stephanie vedrà mettere a dura prova sentimenti come amicizia e lealtà; verità oscure verranno portate alla luce come inganni e menzogne, incluse le sue.
Rispetto al romanzo di Darcey Bell, al quale si ispira, e spesso paragonato a L’amore bugiardo di Gillian Flynn, Un piccolo favore, scritto e diretto da Paul Feig, presenta qualche piccolo cambiamento, soprattutto nel personaggio di Stephanie, sempre al centro della scena.

Un piccolo favore il poster del film

Un piccolo favore il poster del film

Conclusioni

Il film, distinguendosi per unicità e attualità, all’interno della sua intricata rete di tradimenti e vendette, ci presenta anche un’analisi sul modo in cui le mamme moderne vivono la maternità ai nostri giorni, tra eccessiva protezione nei confronti dei figli, i social media, la solitudine e la ricerca ossessiva di una vita assolutamente perfetta. È, allo stesso tempo, una storia sulle scelte delle donne, chiamate spesso a decidere tra carriera e figli; una storia sulla natura dei segreti e su come si propagano verso l’esterno influenzando le relazioni, le vite e le scelte delle donne che le vivono.

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci sulla nostra pagina FacebookWideMovie.it

Categorie
CinemaRecensioniWideNews

Le Ultime Novità: