Ralph Spacca Internet: La recensione in anteprima

Un sequel che Spacca! Dal primo gennaio al cinema

In “Ralph spacca internet” Ralph e Vannelope tornano in una nuova avventura.

Sono passati sei anni dal primo film, la vita scorre tranquilla nella sala giochi del Signor Litwak.
Se Ralph è felice della routine creata,  Vannelope vorrebbe qualcosa di nuovo e diverso.
Per far felice la sua amica Ralph crea una nuova scorciatoia in Sugar Rush, il gioco di Vannelope.
La ragazzina però perde il controllo del suo veicolo durante la gara e il volante del gioco si rompe irrimediabilmente.
L’unica speranza per far ripartire Sugar Rush prima che venga ritirato dalla sala giochi, rendendo tutti i suoi personaggi dei senza tetto, è riuscire a comprare il nuovo volante su Ebay.
Dopo aver parlato con l’amico Felix, Ralph prende la decisione di andare a comprare direttamente il pezzo accompagnando la sua amica nel mondo tecnologico e sconosciuto del World Wide Web.
Riuscirà il duo nell’impresa e a tornare in tempo?

Image result for ralph breaks the internet

Ralph Spacca Internet – La locandina

Citazioni che passione!

Come nel primo film in “Ralph spacca Internet” ci sono citazioni e camei; ce ne sono di tutti i tipi, alcune sono delle vere chicche e sicuramente se ne aggiungeranno ad ogni visione.

Ritroviamo alcuni personaggi nella sala giochi di Ralph come Pacman, Sonic, il gruppo di Street Fighter e il gioco Tron; ma è in internet che la Disney si è sbizzarrita oltremodo, complice l’acquisizione della LucasFilm e della Marvel.

Immancabile il cameo di Stan Lee, secondo dalla sua dipartita. Molto interessante la costruzione del web che riesce a creare riferimenti intuitivi alle applicazioni, ai siti o alle azioni che l’utente compie su internet.

La Disney come in “Enchanted” riesce a prendere spunto dai suoi film precedenti facendo dell’ironia sui suoi personaggi classici, creando tutta una serie di momenti funzionali alla narrazione come nel caso delle principesse Disney.

Da citare, inoltre, un momento del film nella terra chiamata “Oh my Disney”, dove Vannelope si ritroverà in mezzo ad un Q&A con un mini Groot, dovrà scappare da un Storm Trooper, schiverà un perplesso Iron Man e si confronterà con il gruppo delle principesse. Il resto è tutto da scoprire.

Si consiglia di rimanere in sala fino alla fine dei titoli di coda perché sono state inserite due scene extra.

Related image

Ralph Spacca Internet

Conclusione

Con “Ralph spacca internet” la Disney torna in forma smagliante in questo sequel, proponendo una storia con un taglio innovativo, moderno, ma soprattutto auto ironico.

Saltano subito all’occhio le differenze tra internet e la tipica sala giochi anni 80/90, che gettano Ralph e Vannelope in tutta una serie di situazioni che inizialmente non comprenderanno e che creeranno momenti comici.

I due personaggi dovranno confrontarsi con qualcosa di più grande di loro, che metterà a dura prova l’amicizia che li lega e che cambierà per sempre le sue dinamiche.

Tra scene divertenti, momenti di riflessione, inseguimenti, gare di macchine e salvataggi principeschi, il film ha sempre un buon ritmo, senza mai annoiare.

“Ralph spacca internet” riesce dove tanti sequel della Disney hanno fallito, con stile e guizzo creativo rimanendo sempre sul pezzo, portando sullo schermo i pregi e difetti del web al giorno d’oggi.

 

 

Scriveteci cosa ne pensate e continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook WideMovie.it

 

 

 

 

 

Categorie
CinemaRecensioniWideNews

Le Ultime Novità: