The LEGO Movie 2, Recensione in anteprima #2

I mattoncini più famosi del mondo tornano al cinema

LEGO MOVIE 2 – La recensione in anteprima
I mattoncini più famosi del mondo tornano al cinema

Sono passati cinque anni da quando in una città chiamata Bricksburg, un ragazzo allegro, ottimista e super-amichevole, di nome Emmet, in maglia arancione, seguendo il suo destino è divenuto un MastroCostruttore e, con l’aiuto dei suoi amici, ha salvato la città e conquistato il cuore di Lucy, contribuendo a rendere “Tutto è Meraviglioso”! un irresistibile motivetto da ballare in tutto il mondo.
Dopo questo lungo periodo di vita meravigliosa, gli abitanti della cittadina devono affrontare una nuova e gigantesca minaccia: i LEGO DUPLO, invasori venuti dallo spazio, che distruggono tutto più velocemente di quanto si riesca a costruire.

Emmet, Lucy, Batman e tutti i loro amici, per riportare l’armonia nell’universo LEGO, dovranno affrontare battaglie in mondi lontani e inesplorati, tra cui una galassia piena di pianeti fantastici, strani personaggi e canzoni orecchiabili, mettendo a dura prova il loro coraggio e creatività.
Dove si svolge l’avventura? – L’immaginario quartier generale di Apocalypseburg è un paesaggio surreale attraversato da mezzi blindati che distruggono tutto al loro passaggio. La caratteristica più sorprendente è la roccaforte di Batman, costruita all’interno di una Statua della Libertà rovesciata e da qui, l’espansione nello spazio fino al misterioso Sistema Sorellare, una galassia di 11 diversi pianeti, tra cui Harmony Town, dove tutti vivono in totale armonia!

La pellicola diretta da Mike Mitchell è di genere animazione ed è il sequel del precedente film THE LEGO MOVIE, film campione d’incassi ispirato ai famosi mattoncini LEGO.
Emmet & Lucy, rispetto alla prima pellicola, mostrano un legame molto profondo che nasce dal sincero e profondo affetto che nutrono l’uno nei confronti dell’altra, anche se Lucy si mostra molto preoccupata per il suo amico, temendo che non sia abbastanza forte per questa nuova terribile realtà…

 

Difatti l’interrogativo che pone il film è quello di come si possa crescere e divenire una persona nuova senza perdere gentilezza, dolcezza e immaginazione? E allora è proprio qui il conflitto di Emmet, che si metterà in testa di dover diventare un duro, anche perché gli invasori hanno rapito Lucy, Batman e gli altri, con intenzioni misteriose.
La colonna sonora, opera del famoso compositore Mark Mothersbaugh, raccoglie molte canzoni originali che accompagnano l’azione, tra cui “Welcome to the Systar System” e un paio di brani maliziosi dedicati alla famiglia, oltre a due diverse versioni della hit originale “Tutto è Meraviglioso”!
Il mix di animazione analogico e digitale in alcune scene risulta veramente sorprendente come pure l’audacia narrativa che fa riflettere sull’umanità dei personaggi.
In conclusione, THE LEGO MOVIE 2, è un film che parla di un mondo ultraterreno dove gli omini LEGO si coalizzano per combattere e salvare la loro dimensione dai soprusi di chi vorrebbe conquistarli e dominarli.

Categorie
CinemaNewsRecensioniWideNews

Le Ultime Novità: