Escape Room, Recensione in anteprima #2

Dal 14 marzo al cinema
Escape Room: Nuovo Trailer italiano ufficiale
Escape Room: Nuovo Trailer italiano ufficiale

Escape Room, un gioco che diventa un incubo.

Una puzzle box rappresenta l’invito esclusivo per partecipare all’Escape Room più immersiva di sempre, il vincitore otterrà un premio in denaro.
Sei sconosciuti, di genere, età, estrazione sociale differente si ritroveranno a partecipare insieme a questo gioco. Tutto sembra andare perfettamente finché il gruppo non capirà di essere finito in una trappola mortale dove il vero premio è riuscire a sopravvivere.

Escape Room, una via d’uscita o la fine del gioco?

Ultimamente il gioco dell’Escape Room sta prendendo sempre più piede non solo in Giappone, ma anche negli Stati Uniti e in Italia. Lo scopo del gioco è riuscire a trovare la via d’uscita in una stanza a tema (ce ne sono di tutti i tipi) risolvendo indovinelli, rompicapi ed utilizzando i vari elementi o oggetti che la stanza contiene. Il tutto nel limite di tempo di 60 minuti.

Da qui prende spunto il film thriller horror Escape Room. L’idea sulla carta risultava molto interessante, però lo sviluppo della pellicola si perde creando un misto di cose già viste, ispirate prevalentemente alla struttura di film come The Cube o la saga di Saw – l’enigmista. Se dietro a queste due saghe, soprattutto in quella di Saw, alla fine si aveva un antagonista concreto con uno scopo, in Escape Room la grande mancanza è un nemico non analizzato nel migliore dei modi ed un finale un po’ improbabile impregnato di sadico voyerismo; più funzionale ad aprire nuovi scenari al futuro sequel che alla chiusura del film in sé.
Interessante invece la ricostruzione delle sale con i vari enigmi proposti e l’uscita di scena dei personaggi non caratterizzata dal solito splatter, elementi che riescono a creare tensione ed attesa nello spettatore.

Danno il volto alla maggior parte dei protagonisti alcuni attori di serie TV, il nome più noto è quello di Deborah Ann Woll (Daredevil).
Uno dei punti focali del film rimane l’analisi delle varie dinamiche tra i personaggi, che interagiscono in modo inaspettato tra loro attraverso la creazione di un team obbligato.
Il desiderio di sopravvivenza innescherà reazioni  che riveleranno il lato più oscuro di ognuno di loro e si verranno a scoprire anche le varie storie personali, alcune più stereotipate di altre.

In conclusione

Il film Escape Room è un thriller horror che porta sullo schermo una storia con tantissimo potenziale, ma che non riesce ad avere quel qualcosa in più per risplendere tra le pellicole del genere. Si spera in una struttura meglio articolata per il sequel già confermato e in programma per il 2020.

 

Scriveteci cosa ne pensate del film e continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook WideMovie.it

Categorie
CinemaNewsRecensioniWideNews

Le Ultime Novità:

  • Una HIT

    Dopo aver spopolato sul web con il loro sito (www.vendicazzariuniti.com) e la pagina facebook, dopo aver popolato le vetrine di MeltyBuzz e Marvelfever, i Vendicazzari Uniti arrivano su Widemovie proponendo una...
  • Rakuen (楽園): Secondo Trailer Giapponese

    Rakuen (楽園) sarà distribuito da Rakuen (楽園) è diretto da Takahisa Zeze, tratto dal romanzo omonimo di Shuichi Yoshida, sceneggiato da Takahisa Zeze. Interpretato da Gou Ayano – Takeshi...
  • Mitsubachi to Enrai (蜜蜂と遠雷): Secondo Trailer Giapponese

    Mitsubachi to Enrai (蜜蜂と遠雷) sarà distribuito da Toho Mitsubachi to Enrai (蜜蜂と遠雷) è scritto e diretto da Kei Ishikawa, tratto dal romanzo omonimo di Riku Onda. Interpretato da Mayu...
  • Top Gun Maverick: Trailer Ufficiale Italiano

    Top Gun Maverick è diretto Joseph Kosinski. Un film con Tom Cruise, Jennifer Connelly, Jon Hamm, Val Kilmer, Monica Barbaro, Miles Teller. La sinossi è al momento ignoto Ti...