Pokémon Detective Pikachu; la recensione in anteprima

Dal 9 maggio al cinema

Con Pokémon Detective Pikachu il mondo dei Pokémon arriva al cinema in live action.

Il detective Harry Goodman è scomparso; quando suo figlio Tim(Justice Smith) riceve la tragica notizia dovrà partire per Ryme City, una città dove umani e Pokémon coesistono in armonia, per scoprire cosa sia successo.
Lì incontrerà il partner del padre, il Detective Pickachu. Un Pokémon investigatore un po’ particolare, piccolo, divertente, smemorato, ma nel contempo saggio.
Tim inizialmente incredulo, scopre di essere l’unico essere umano a capire il Pikachu e a riuscire a comunicare con lui. I due inizieranno ad investigare insieme per risolvere il mistero sulla scomparsa del padre, seguendo gli indizi tra le strade di Ryme City ed arrivando a scoprire una verità più grande di quella immaginata.

Le tematiche e il CGI di Pokémon Detective Pikachu

Pokémon Detective Pickachu è il primo film live action dedicato al modo dei Pokémon ed è ispirato prevalentemente all’omonimo videogioco.
Un ritmo crescente ci accompagna per tutto il film. Tra avventura, azione, mistery e commedia si sviluppa una trama ben strutturata che funziona e che catapulta lo spettatore in un mondo fantastico pieno di Pokémon noti e meno noti.
Una storia a tratti agrodolce, che si basa sulla crescita interiore e sulle dinamiche interpersonali del protagonista con questo particolare Pikachu, sul rapporto genitori figli e sulle seconde occasioni.
Non mancano citazioni, riferimenti per gli appassionati e ad alcuni Pokémon viene lasciata la parte comica.

Il lavoro di CGI è stato notevole e l’errore poteva essere dietro l’angolo, invece troviamo un’interazione tra essere umani e Pokémon efficace. Si perde invece nel finale o quando ci sono scene di gruppo. Particolare la costruzione di Ryme City, un insieme di varie città come Londra, New York e Tokyo.

In originale a dare la voce a Detective Pikachu troviamo Ryan Reynolds, nella versione italiana ritroviamo Francesco Venditti che aveva già doppiato Reynolds in Deadpool.
Tra i personaggi che il protagonista e Detective Pikachu incontreranno spiccano la stagista/reporter Lucy Stevens che li aiuterà nella ricerca insieme al suo Pokémon Psyduck e il misterioso creatore di Ryme City Howard Clifford, interpretato dal versatile Billy Nighy.

In conclusione

Pokémon Detective Pikachu per essere il primo tentativo live action risulta un film interessante e confeziona un’ottima storia multistrato, che coinvolge, emoziona, diverte ed è adatta a grandi e piccini.

 

Scriveteci cosa ne pensate del film e continuate a seguirci sulla nostra pagina Facebook WideMovie.it

Categorie
CinemaNewsRecensioniWideNews

Le Ultime Novità: